news_eco_qualità
Carbon footprint, cosa cambia con la UNI ISO 14067
Gennaio 9, 2019
news_eco_consulenza-direzione
Bando INAIL 2018: nuovi finanziamenti alle imprese
Gennaio 21, 2019
news_eco_qualità

IFS HPC, la certificazione per la cura della persona e della casa

Monitorare i processi di lavorazione e garantire il rispetto dei requisiti igienici lungo l’intera catena di distribuzione: questo è lo scopo della certificazione accreditata IFS HPC, sviluppata dall’ente privato International Featured Standards.

Tale standard richiede all’azienda di dimostrare la conformità dei propri prodotti per la cura della persona e della casa alle normative nazionali e internazionali vigenti, e di effettuare una corretta gestione del rischio.

Le tipologie dei prodotti per i quali possono essere effettuate le verifiche sono le seguenti:

  • Cosmetici (ad esempio make up, lozioni, shampoo, creme);
  • Prodotti per il governo della casa (detergenti, ammorbidenti, detersivi, aromi in sticks);
  • Prodotti usa e getta a contatto con gli alimenti (guanti da cucina, fogli di alluminio, carta da forno);
  • Prodotti per l’igiene della persona (assorbenti, pinzette, spugne da bagno, pannolini).

Questa certificazione è molto utile alle aziende produttrici di cosmetici e prodotti chimici per la casa a marchio privato che operano nel circuito della grande distribuzione per essere classificate come fornitori qualificati.