news_eco_consulenza-direzione
Il Dipartimento Certificazione e Ispezione di Accredia illustrano alle aziende cosa aspettarsi dal 2020.
Gennaio 14, 2020
news_eco_privacy
La sicurezza dei dati aziendali è possibile con le certificazioni.
Febbraio 13, 2020
news_eco_formazione

I reati tributari nel Decreto 231: la responsabilità penale di impresa anche per la parte fiscale, dopo tanti annunci ci siamo!

Lo avevano annunciato tante volte, adesso ci siamo: i “reati fiscali” creano responsabilità penale di impresa, i rischi si impennano e i CFO sono preoccupati anche come manager.

È tutto vero, con la Legge 157 del 2019 (entrata in vigore ed efficacia al 25 dicembre 2019) è stata modificata la disciplina penale in materia tributaria e la responsabilità amministrativa degli enti nella stessa materia. In particolare, dobbiamo leggere l’Articolo 39, che inserisce nel Decreto legislativo 231 del 2001 l’Articolo 25-quinquiesdecies (Reati tributari).

In sintesi quali sono le novità: diventano “reati 231”, quattro comportamenti:

  1. dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture, altri documenti o altri artifici per operazioni inesistenti
  2. emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti
  3. occultamento o distruzione di documenti contabili
  4. sottrazione fraudolenta di beni che possono rendere inefficace la procedura di riscossione coattiva o valutazioni non veritiere su attivo e passivo

Attenzione, tutti prevedono le sanzioni interdittive in particolare il divieto di contrattare con la pubblica amministrazione, l’esclusione da agevolazioni, finanziamenti, contributi o sussidi e l’eventuale revoca di quelli già concessi e il divieto di pubblicizzare beni o servizi.

Queste le novità, impatteranno su tutte le aziende anche quelle di minori dimensioni (meno presidiate) e tutto il settore strutturato come il terzo settore.

L’argomento è caldo, per questo Ecoconsult ha predisposto un seminario di aggiornamento specifico (gratuito) per il 10 marzo 2020 – Per iscriversi basta una semplice e-mail al seguente indirizzo relazioniesterne@ecoconsult.it