news_eco_sicurezza
Disponibili i rimborsi 100% per le spese dei dispositivi di protezione individuale
Maggio 8, 2020
Si riparte: la prima regola l’applicazione del testo unico (D.lgs 81/2008) sulla sicurezza sul lavoro
Maggio 20, 2020
news_eco_sorveglianza-sanitaria

Nuova ordinanza in Lombardia: obbligo del Datore di Lavoro di controllare la temperatura corporea ai lavoratori.

Firmata nuova ordinanza n. 546 del 13 maggio 2020 in Lombardia contenente ulteriori misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza Covid-19, con effetto dal 18 maggio fino al 31 maggio.

Prevede che i datori di lavoro osservino le seguenti prescrizioni:

il personale dovrà essere sottoposto al controllo della temperatura corporea da parte del datore di lavoro o di un suo delegato (raccomandiamo l’utilizzo dei DPI)

– Il datore di lavoro, tramite il medico competente, dovrà comunicare, se la temperatura dovesse risultare superiore a 37.5, la circostanza all’ATS (importante e fondamentale l’attivazione della sorveglianza sanitaria)

Si raccomanda la rilevazione della temperatura anche nei confronti dei clienti/utenti/corrieri, prima dell’accesso. Se tale temperatura dovesse risultare superiore a 37,5°, non sarà consentito l’accesso alla sede e l’interessato sarà informato della necessità di contattare il proprio medico curante.

– E’ raccomandato l’utilizzo della app “AllertaLom” da parte del datore di lavoro e di tutto il personale, compilando quotidianamente il questionario “CercaCovid”.

Per qualsiasi informazione o approfondimento contattare Tel.:  02.541014.58

Oppure scrivere a:

Luigi Cafaro e-mail: lcafaro@ecoconsult.it

Marilena D’Elia e-mail mdelia@ecococonsult.it

Continuate a rimanere aggiornarti anche attraverso il nostro sito www.ecoconsult.it nella sezione dedicata all’emergenza.

Scarica ordinanza