Difesa dell’ambiente e business: è possibile!

Il tema della sostenibilità e della tutela ambientale appare ormai in ogni iniziativa di impresa: abbiamo sempre più leggi da rispettare, basti pensare ai nuovi “ecoreati” che rendono responsabile direttamente e penalmente anche l’impresa, oppure agli obblighi di diagnosi energetica introdotti dal dicembre 2015 per moltissime aziende, oppure la rendicontazione non finanziaria obbligatoria per parecchie aziende, o infine le richieste dei clienti o del mercato, soprattutto internazionale, di fornire indicazioni su temi quali i gas effetto serra (GHG), l’impronta ecologica, il ciclo di vita del prodotto, i CAM (criteri ambientali minimi) o certificazioni specifiche come quelle del settore legno (FSC o PEFC).

Fortunatamente oggi abbiamo tanti strumenti con cui lavorare, come i nuovi contratti per l’energia (con società specializzate come le ESCO), strumenti di trading evoluti come i certificati bianchi o verdi e tutte le certificazioni ambientali (per esempio ISO 14001, ISO 14064 o ISO 50001 per la gestione energetica).
Ricordiamo però che la prima cosa da fare per capire subito quali sono le opportunità di cui possiamo usufruire è sempre quella di leggere le bollette e i costi che mettiamo nel nostro bilancio. Ecoconsult ha sviluppato una serie di servizi dedicati per supportare le organizzazioni nella valutazione:

  • Diagnosi energetica con report scritto (obbligo legale per il Decreto legislativo 102 del 2014, ma comunque il primo passo da cui partire per capire i consumi e le possibili aree di riduzione costi ed impatti) e formazione di base (strumento di base per il vero “green marketing”)
  • Piani di efficienza energetica e valutazioni emissioni (GHG) con progetti di emission trading
  • Servizio di energy manager
  • Consulenza per la certificazione ISO 50001 (sistemi di gestione energia) o di personalizzazione della ISO 14001 (gestione ambientale) ai consumi energetici

Tutta l’attività è svolta tecnici ambientali ed energy manager certificati.